smartphone top gamma

I migliori smartphone top di gamma: chi vince tra iPhone X, Samsung S9+ e Huawei P20 Pro?

Al momento i dispositivi che si contendono la palma di migliori smartphone top di gamma presenti sul mercato sono essenzialmente 3: iPhone X, Samsung S9+ e Huawei P20 Pro. I tre modelli rappresentano il “non plus ultra” nel settore della telefonia. Apple e Samsung a lungo hanno monopolizzato la scena battagliando tra di loro, ma ultimamente devono far fronte ad un concorrente temibile come Huawei, che ha scalato posizioni grazie a prezzi aggressivi e modelli estremamente funzionali, pratici ed anche belli nel design. Qual è il migliore smartphone top di gamma del momento? La risposta non è facile anche perché ogni utente ha delle preferenze che potrebbero far pendere l’ago della bilancia a favore di uno dei tre dispositivi. Per avere una panoramica più completa mettiamo a confronto i tre modelli analizzando caratteristiche fondamentali come: display, design, fotocamera, batteria, sicurezza e sistema operativo.

Come scegliere i migliori smartphone top di gamma: display e design

Partiamo da due aspetti prevalentemente estetici e funzionali: il display ed il design.

iPhone X presenta uno schermo OLED da 5,8 pollici con risoluzione 2436 x 1125 pixel ed un rapporto d’aspetto di poco superiore ai 18:9. Sul dispositivo è presente l’innovativo notch, dove sono collocati i sensori per il True Depth (la tecnologia per il riconoscimento facciale).

Samsung S9+ si presenta con uno schermo Super AMOLED (Infinity Display) da 6,2 pollici con risoluzione QuadHD+, con cornici molto sottili e lo schermo curvo ai lati.

Huawei P20 Pro monta un display OLED da 6,1 pollici con risoluzione 2244 x 1080 pixel ed ha un notch come l’iPhone X, anche se molto più piccolo.

Fotocamera

Nell’epoca dei selfie e dei social la fotocamera ricopre un ruolo fondamentale.

iPhone X monta una doppia fotocamera da 12 megapixel con apertura focale da 1.8 ed una fotocamera anteriore da 7 megapixel.

Samsung S9+ monta una doppia fotocamera da 12 megapixel con un’apertura focale variabile tra 1.5 e 2.5 ed una fotocamera frontale da 8 megapixel.

Huawei P20 Pro ha una tripla fotocamera posteriore in cui il sensore principale è da 40 megapixel,  mentre i secondari sono rispettivamente da 20 e 8 megapixel. La fotocamera anteriore è invece da 24 megapixel.

smartphone foto paesaggio

Durata della batteria

La batteria è un aspetto fondamentale per chi opera spesso in mobilità, anche se l’autonomia dei dispositivi dipende dall’utilizzo che se ne fa.

iPhone X ha una batteria da 2716 mAh, ma per sfruttare la Quick Charge è necessario acquistare un cavo ed una batteria a parte.

Samsung S9+ ha una batteria da 3500 mAh che supporta la Quick Charge di Android.

Huawei P20 Pro ha una batteria da 4000 mAh con supporto alla Quick Charge.

Sistemi di sicurezza

Su iPhone X è stato introdotto il sistema Face ID che consente di sbloccare lo smartphone tramite il riconoscimento del volto.

Samsung S9+ integra il lettore per le impronte digitali nella parte posteriore, ma è disponibile anche lo sblocco tramite il riconoscimento facciale e lo scanner dell’iride.

Huawei P20 Pro monta il lettore fisico per le impronte digitali nella parte frontale. É presente anche la tecnologia Face Unlock tramite la quale si può sbloccare lo smartphone con il riconoscimento del viso.

Sistema operativo

iPhone X monta iOS 11 grazie al quale è possibile creare le simpatiche Animoji ed utilizzare ARKit, la piattaforma griffata Apple per le applicazioni di realtà aumentata.

Samsung S9+ monta Android Oreo 8.0 che permette di creare My Emoji, cioè un avatar di se stessi utilizzabile nelle chat.

Huawei P20 Pro monta Android Oreo 8.1 e supporta ARCore, la piattaforma per le app in realtà aumentata di Google.

Ora hai tutti i parametri per scegliere uno di questi migliori smartphone top di gamma: chi è secondo te il vincitore?

About Redazione Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *