smartphone per anziani

I migliori smartphone per anziani

Quante volte hai provato a spiegare ai tuoi genitori o ai tuoi nonni come utilizzare uno smartphone, senza cavarne un ragno dal buco? É un problema che hanno molte persone, ma la colpa non è solo degli anziani. Per loro infatti è difficile abituarsi alle moderne tecnologie, ed i nuovi smartphone sono pensati quasi esclusivamente per le generazioni del nuovo millennio. Alcune società però hanno intuito le importanti potenzialità che ha il mercato degli smartphone per anziani, e hanno deciso di proporre dei modelli pensati esclusivamente per le persone di una certa età. Non dovrai spendere cifre astronomiche, perché questi telefonini hanno un design estremamente minimal e funzionalità di base molto ridotte. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sui migliori smartphone per anziani nei prossimi paragrafi.

I migliori smartphone per anziani: quali caratteristiche devono avere?

Prima di elencare la lista dei migliori smartphone per anziani è opportuno conoscere le loro caratteristiche. Innanzitutto è consigliabile un telefonino con la tastiera fisica, poiché lo schermo touch potrebbe provocare qualche problema ai nostri nonnini poco avvezzi a questa tecnologia. La vista degli anziani non è delle migliori, quindi è opportuno acquistare un telefonino con tasti grandi, ancora meglio se in rilievo per individuarli più facilmente. É preferibile scegliere dei telefonini con audio amplificato e con una suoneria alta, poiché anche l’udito in tarda età tende a “balbettare”. Infine scegli uno smartphone con un ampio display e una batteria che duri a lungo, per evitare ogni disagio agli anziani. Dopo questi consigli possiamo conoscere i migliori smartphone per anziani.

L’Alcatel One Touch OT 20-04G, il Brondi Amico Semplice+ e l’Easytech T103C

Alcatel One Touch OT 20-04GL’elenco dei migliori smartphone per anziani inizia con l’Alcatel One Touch OT 20-04G, uno dei più venduti in Europa per la generazione della terza età. I tasti sono estremamente grandi e facili da premere, inoltre ci sono altre interessanti funzioni come il pulsante SOS sul retro, che può essere fondamentale soprattutto per gli anziani che vivono da soli. Altro modello molto apprezzato è il Brondi Amico Semplice+, che ha dei tasti molti ampi ed è estremamente facile utilizzare. Il telefono è caratterizzato da un pulsante di SOS posizionato sul retro, un display grande e luminoso ed un’ampia memoria. Inoltre il modello è dual band, quindi può gestire due numeri di telefono. Infine l’Easytech T103C ha nella lunga durata della batteria uno dei suoi punti di forza. I tasti sono molto grandi e riproducono vocalmente il numero premuto, ed è presente il tasto SOS. Questi sono i migliori smartphone per anziani, hai deciso quale modello regalare ai tuoi nonnini?

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *