google pixel phone

Google Pixel: le nuove frontiere di casa Google

Google Pixel è il nuovo dispositivo di riferimento realizzato direttamente dal magnate di tutti i motori di ricerca ed è il successore della linea Nexus. Attualmente, Pixel è disponibile in due formati: uno più piccolo e uno più grande, definito Pixel XL da 5,5 pollici e dispone di una delle migliori fotocamere di qualsiasi altro telefono attualmente sul mercato, oltre ad offrire un’esperienza ed un’interfaccia software migliore di qualsiasi altro dispositivo Android.

Google Pixel: le nuove frontiere di casa Google

Una caratteristica essenziale del nuovo Google Pixel è certamente la combinazione del processore Snapdragon 821 con 4 GB di RAM: il vero successo in fatto di ottimizzazione di questo smartphone innovativo. Se i componenti hardware di Google Pixel non sono così eccitanti, allora il software è sicuramente la punta di diamante; un’interfaccia utente rapida con nuove funzionalità: Android 7.1 Nougat è l’aggiornamento che tutti aspettano e che sarà commercializzato con il lancio di Google Pixel, e aggiunge un gesto di scorrimento per richiamare  le varie applicazioni e le icone sono leggermente più arrotondate. L’aggiunta di spicco è, sicuramente, l’Assistente di Google, che sostituisce Now on Tap e Google Now.

Google Pixel: un nuovo design all’avanguardia

La parte meno emozionante dell’intera idea di Google Pixel è il suo design: il corpo è realizzato in metallo e vetro e un sensore circolare di impronte digitali si trova al di sotto del sensore della fotocamera. Google Pixel include un’uscita per cuffie da 3,5 mm e i lati sono fortemente smussati, il che aiuta il dispositivo ad essere tenuto comodamente in mano, infatti, approssimativamente possiede le stesse dimensioni di un iPhone 7, solo poco più alte e leggermente più spesse.

google pixelI display da 5 pollici stanno diventando una rarità nello spazio Android, ma per molti forniscono il perfetto mix di visibilità e dimensioni; Google Pixel è un telefono da 5 pollici con display interno pari a quello di un dispositivo più grande, e questa è una grande novità. Il display Pixel è fantastico, uno dei migliori esistenti con queste dimensioni. Lo schermo è di tipo AMOLED, la stessa tecnologia utilizzata da Samsung per la sua serie Galaxy, con una risoluzione di 1080p.

Google Pixel: fotocamera e batteria con prestazioni migliori

Google Pixel ha una delle migliori fotocamere smartphone in circolazione: una fotocamera posteriore da 12 megapixel con flash a doppio LED, autofocus laser e un pixel da 1,55 micron completato con un obiettivo f/2,0. Il nuovo sensore Sony IMX378 vanta un autofocus di rilevazione di fase molto più veloce in HDR grazie alla tecnologia SME-HDR. La fotocamera frontale da 8 megapixel è altrettanto impressionante, ottenendo ancora una volta l’auto-HDR +; la sua apertura f/2,4 è leggermente più stretta, ma funziona molto bene in condizioni di illuminazione variabile.

La batteria di Google Pixel offre ottime prestazioni, ma non è altrettanto impressionante come quella del più grande Google Pixel XL; la batteria da 2.770mAh, si ricarica di circa il 15% durante una sessione di carica di circa 30 minuti.

Google Pixel: verdetto finale

Il software migliorato, le prestazione efficienti e l’accesso agli aggiornamenti molto più veloci direttamente da Google fanno di Google Pixel, un’ottima scelta. Purtroppo, come per la linea precedente dei Nexus, Pixel non è economico, ma vale sicuramente tutta la cifra di costo! Una straordinaria fotocamera rende il primo smartphone della linea Pixel, uno tra i migliori telefoni Android del 2017. E tu, cosa ne pensi?

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *