Gionee M2017

Gionee M2017, lo smartphone con la super batteria

Ribattezzato da tutti gli addetti ai lavori come “lo smartphone con la super batteria“, il Gionee M2017 è senza dubbio uno dei prodotti più interessanti che si possono trovare sul mercato in questo momento: una novità di grande valore che si fa apprezzare non solo per la batteria da 7mila mAh, ma anche per la doppia fotocamera da 12 megapixel e per la RAM da 6 giga. Certo, tutte queste caratteristiche hanno un costo: il prezzo del dispositivo è di 1000 euro, cosa rara per un telefono che proviene dalla Cina.

Eppure, sembra proprio che con il Gionee M2017 il mercato cinese voglia avvicinarsi ancora di più a quello occidentale. Un rapido sguardo alle peculiarità tecniche del device permette di scoprire un processore Qualcomm Snapdragon 653 da 1.95 GHz, con una GPU Adreno 510. Il design è molto curato in ogni dettaglio, con uno schermo caratterizzato da bordi ricurvi che potrebbero far venire in mente il Samsung Galaxy S7 Edge: il display è un AMOLED da 5.7 pollici, con 518 ppi e risoluzione 2K, che mette in mostra una ricca varietà di colori in virtù di una copertura dello standard DCI P3 che tocca il 93%.

Perché conviene comprare il Gionee M2017

Gionee M2017Chi ama scattare foto in qualunque momento e condividere le proprie immagini sui social network non può fare a meno di lasciarsi conquistare dal Gionee M2017, per merito della sua doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel impreziosita da autofocus dual-core: il tutto si traduce in un’elaborazione delle immagini decisamente avanzata, con un 8x di zoom digitale e un 2x di zoom ottico. Anche in condizioni in apparenza proibitive o impegnative, pertanto, si ha la possibilità di usufruire di una qualità di scatto molto elevata, ottenibile perfino quando l’illuminazione non è sufficiente.

Come detto, però, il cuore pulsante e centro di attrazione di questo smartphone non può che essere individuato nella batteria da 7mila mAh: o, meglio, questo è il modo in cui viene pubblicizzata, nel senso che in realtà si ha a che fare con due batterie da 3500 mAh che si trovano nello stesso alloggio. Non che cambi qualcosa a livello di risultato finale, con il dispositivo che permette di beneficiare di quasi 26 ore di riproduzione video di seguito e di quasi 32 ore di conversazione consecutive. Infine, va notata la dual sim, in abbinamento a un sensore per le impronte digitali, a dimostrazione del livello tecnologico più che avanzato.

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *